consigli per scrivere un curriculum

Cercare lavoro non è sempre facile, per tanto fare un buon CV è una delle parti più importanti nella ricerca di lavoro. Nel momento in cui le aziende ricevono migliaia di curriculum, anche il più piccolo dettaglio può fare una grande differenza tra i candidati.

Al momento della scrittura di un buon CV devi tener  conto di molte cose, ma soprattutto, prendi nota dei seguenti consigli affinché il tuo cv ha più opportunità di catturare l’attenzione del selezionatore.

Consigli per scrivere un buon curriculum

Di seguito trovi una serie di consigli base per scrivere un buon curriculum vitae

  • essere chiari e concisi

    Prova a scrivere il tuo cv  in maniera chiara, concisa e con un tono formale. Non usare frasi o espressioni fatte.

    E ‘anche molto consigliabile utilizzare verbi di azione e  parole positive che mostrano un atteggiamento attivo.

  • il curriculum vitae dev’essere breve

    Le molte  informazioni che aggiungi al tuo cv non significano che lo renderanno migliore o che aumentaranno  le tue probabilità di ottenere colloquio di lavoro personale. Un buon curriculum dev’essere breve.

    La cosa migliore è che il CV ha una estensione di un solo foglio . Se non è possibile adattalo, il  cv dev’essere  di una singola pagina.

  • non mentire nel tuo curriculum vitae

    Devi cercare di essere il più onesto possibile. Molte persone mentono nel curriculum, soprattutto nella loro formazione, esperienza professionale e nella conoscenza delle  lingue.

  • aggiungi una foto

    In molti paesi é consigliabile allegare una fotografia al cv, ma non una foto qualsiasi. La foto  dove trasmettere un’immagine professionale e responsabile del candidato. Molte persone commettono l’errore di usare una foto personale e ritagliare la testa.

    Migliore é la foto, migliore sará il tuo cv, usare una brutta immagine può spazzare via tutte le possibilità di ottenere un colloquio di lavoro.

  • invia il tuo curriculum in formato PDF

    Non tutte le aziende utilizzano la stessa versione di word processor che utilizzi per scrivere il tuo CV.

    Pertanto, quando invii un curriculum a un’offerta di lavoro è più opportuno scriverlo in formato PDF.

  • adegua il tuo curriculum ad ogni azienda

    Non tutte le società cercano le stesse cose nei candidati, quindi la cosa migliore che puoi fare è quella di adattare il tuo CV ad ogni offerta di lavoro mettendo in evidenza i tuoi punti di forza, le tue conoscenze e competenze e le precendi esperienze di lavoro che consideri piú importanti.

  • non commettere errori ortografici

    Presta particolare attenzione all’ortografia quando scrivi il tuo curriculum. Un solo errore può escluderti da un processo di selezione.

    Anche se scrivi il tuo cv utilizzando il correttore ortografico, controlla l’ortografia in quanto protrebbe esserci sempre qualche piccolo difetto.

    Fai anche attenzione a tutti quegli altri errori da non commettere in fase di scrittura e invio del cv.

  • aggiungi una lettera di presentazione

    Completa il tuo curriculum con una lettera di presentazione attraverso la quale dimostri  il tuo interesse per l’azienda.

  • non siate troppo creativi

    Cercare di dare un tocco di originalità al  cv è sempre qualcosa di positivo, ma  ricorda che l’eccesso non sempre fa bene. Attento a non utilizzare i colori.